Annodare il fazzoletto.




"Il tempo è come una strada. Possiamo percorrerla avanti e indietro ma non possiamo costruire un'altra strada". Tentare di far accadere qualcosa che non sia gia successo si rivelerà un fallimento. Eccetera, eccetera, eccetera.

Vallo a spiegare a George McFly, caro Daniel -è-dai-tempi-di-Solaris-che-mi-pagano-per-gestilcolare- Faraday.

Il nostro pelato preferito, oltre ad essere l'omonimo di un noto filosofo britannico, oltre a scegliere come pseudonimo il nome di un altro noto filosofo britannico, oltre ad essere il miglior cosplayer del colonnello Kurtz che la storia ricordi, è il centro della faccenda.
Bene. E' dalla scena del primo episodio in cui sorride mostrando la buccia d'arancia che ho grandi progetti per lui.
Certo, non avrei mai immaginato che sarebbe finito a dover morire due volte per ripristinare il continuum spazio-tempo.
O forse il disco salta perchè è morto dove/quando non doveva morire?
O semplicemente perchè Jack e soci sono riusciti a lasciare l'isola?
Tutto è gia successo ed è destinato a riaccadere in eterno? La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere?
Cos'è sta storia delle 70 ore? E Jacob? E Walt e Desmond che sono "speciali"? E papà Shepard?
Non mi manderete a puttane tutta la faccenda del magnete (e con essa altre circa sette-ottocento questioni in sospeso), vero?

La bionda con l'incazzatura facile è la madre di Faraday. E mi sta bene.
Se Widmore è il padre, però, il tutto comincia a prendere una piega da famiglia Petrelli e la cosa non mi ispira affatto.
Stanotte ho sognato di scoprire l'identità del figlio di Marvin Candle (che, ovviamente, intorno a metà sesta stagione si rivelerà fondamentale). Si tratta di Keanu Reeves, che arriva sull'isola in giacca e cravatta. L'eletto in doppiopetto.

Boh.
Non so voi ma io dopo i primi venti minuti speravo che il cielo flashasse gia a fine stagione...


4 Say whaaaaat?|?:

Paolo ha detto...

'il miglior cosplayer del colonnello Kurtz' con la buccia d'arancia come Don Corleone, era una scena che non ricordavo.

Per il resto, mi sono spiegato perché l'erba cattiva non muore mai, e magari perché compaiono cassoni di cibo dal nulla.

Ho sentito teorie sul figlio di Marvin Candle che non coinvolgevano Keanu Reeves.
Spero che questa cosa che Widmore è il padre non abbia niente di vero.

Ma d'altronde, il concetto della serie è che le colpe dei padri ricadono sui figli, esattamente come in Heroes. Con una visione dei viaggi nel tempo migliore però.

Thomas Magnum ha detto...

Heh...ste colpe dei padri ultimamente hanno monopolizzato il panorama serietelevisivo, non trovi?
Concordo sulla visione dei viaggi nel tempo, anche se preferisco ancora quella dove "non abbiamo bisogno di strade" ;)

Quella dell'erba cattiva mi è sfuggita, però...

Paolo ha detto...

Sai quei discorsi del tipo 'sappiamo entrambi che nessuno dei due può essere ucciso'...

Thomas Magnum ha detto...

Ah.

;)