Sfiga senza remore.

Sempre a proposito di cinema...poche chiacchiere.
Un paese in cui La Mummia 3 (la tomba dell'imperatore dragone una storia che dura tutta una vita dell'eternità per sempre nel mondo fino alla fine dell'avventura immortale dell'eternità) va meglio di un film con De Niro e Pacino, ha le ore contate.
Si, lo so che non è una novità, che basta pensare ai puntuali trionfi natalizi dei Vanzina per farsi un'idea di questo grande popolo di navigatori satellitari, telespettatori e veline però che dire...stavolta il confronto è tra due produzioni USA.
Parliamo di Brendan ferrodastiro Fraser, porcamiseria.
Non ho ancora visto Righteous Kill ma anche si trattasse di una storia debole e banale, il senso del dovere, la dignità di spettatore...
uff...non ce la faccio: de gustibus disputandum un cazzo!

Ok, ora mi faccio un tè e torno al lavoro.


2 Say whaaaaat?|?:

Paolo ha detto...

In linea di principio ti darei ragione piena... però le recensioni di Righteous Kill sono talmente scoraggianti che quasi quasi andrei a vedere Brendan III anch'io... dipende tutto dal calibro della canna puntata alla testa.

Thomas Magnum ha detto...

Visto ora.

Gia, è un filmetto qualsiasi con la benedizione di due mostri sacri neanche troppo in forma (De Niro più abbacchiato del solito, Pacino re del sonno arretrato).

Ciò non toglie che continui a trovare PAZZESCHI i risultati al botteghino per Bisteccone Fraser...